Blog

News ed eventi

Circuito di Pescara: ecco il tragitto

Pronti, partenza, via ! Tra poco meno di una settimana le oltre 40 auto iscritte e provenienti da ogni parte d'Italia, si daranno "battaglia" lungo le strade della nostra Regione. Un tracciato importante, per certi versi ostico, ma disegnato cercando di mettere in risalto quelli che sono gli splendidi scenari del territorio. La classica cartolina dell'Abruzzo, capace di passare in un attimo dal fascino del mare agli incantanti paesaggi naturalistici della montagna abruzzese, passando per caratteristici paesi. Il sabato mattina si parte da Pescara (P.zza Salotto) direzione Chieti passando, tra curve e salite, per località San Martino. Quindi un lungo tragitto che porta a Fara Filiorum Petri, poi Pretoro e Passo Lanciano per arrivare sino a Mammarosa. Da lì, tra controlli a tempo e prove speciali, si inizia a riscendere toccando l'eremo di Santo Spirito, Roccamorice, Scafa e Manoppello. Qui, come non approfittare per una breve visita al Santuario del Volto Santo ? Dopo pranzo di nuovo tutti ai posti di comando prosegue il rientro a Pescara; Turrivalignani, di nuovo Chieti Scalo, San Martino e, dopo il passaggio presso l'area Antistadio per l'ultimo rilevamento cronometrico, si rientra finalmente a P.zza Salotto. Giornata terminata ? Neanche per idea. Alle 21.30, dopo le prove di regolarità della concessionaria Barbuscia, main sponsor, con ESCLUSIVE Mercedes, ancora gare per le auto iscritte. Questa volta nel suggestivo Circuito Cittadino Notturno. Partenza da P.zza Salotto, Corso Umberto, Via Nicola Fabrizi, Via De Sanctis, tutta la riviera,  via Mazzini e Regina Margherita per poi fare rientro a P.zza Salotto. Dal sabato si passa a domenica 10 luglio, terza tappa, interamente dedicata all'antico circuito. Partenza da Piazza Duca degli Abruzzi, direzione Loreto Aprutino in omaggio alle origini del Barone Acerbo. Quindi Cappelle sul Tavo, Spoltore, Montesilvano e tarda mattina rientro a Pescara per premiazioni e arrivederci alla prossima edizione.

Presentato il Circuito di Pescara 2016
24 Giu

Presentato il Circuito di Pescara 2016

Grande entusiasmo e partecipazione questa mattina all'interno della Sala Blu della Regione Abruzzo dove si ufficialmente alzato il sipario sul Circuito di Pescara. Senza dubbio uno degli appuntamenti di maggior valore dell'estate 2016; oltre 40 vetture, categoria sport fino al 1961, provenienti da ogni parte d'Italia e dall'estero, vista la presenza di un equipaggio inglese,che faranno rivivere le pagine storiche della tradizione automobilistica pescarese ed abruzzese. "Per noi dell'Old Motors è un grande onore poter riproporre questa manifestazione che in passato ha visto la presenza su queste strade di piloti del calibro di Ferrari, Fangio, Nuvolari, Ascari e così via" ha sottolineato il presidente Fabio Di Pasquale. "Ogni volta che vado in giro, soprattutto all'estero, sento ricordi legati al passato automobilistico del nostro territorio". Una tre giorni, 8/9/10 luglio in cui la centralissima P.zza Salotto farà da "garage"per autentici gioielli che si cimenteranno, con gare di regolarità, arrivando fino alla Majella attraversando i Comuni di Montesilvano, Loreto Aprutino, Cappelle sul Tavo e Spoltore. Un grande appuntamento come ribadito dalla Regione Abruzzo rappresentata in conferenza dal Direttore Generale Avv. Cristina Gerardis e dal Comune di Pescara presente con l'Assessore Dott. Giuliano Diodati. Testimonial sarà l'ex pilota di Formula Uno Jarno Trulli. " Molti insistono sul Nurburgring, ma io smentisco sempre perchè è il Circuito di Pescara ad essere il più lungo con i suoi 25 km. L'Abruzzo è una terra da sempre legata ai motori che ha anche dato i natali a diversi piloti. Sono davvero orgoglioso che si riproponga questa manifestazione in cui finalmente riuscirò ad essere tra i partecipanti". Il momento clou del programma sarà il circuito cittadino notturno di sabato (ore 21.30) che sarà inaugurato dal main sponsor Barbuscia. Anche in questo caso prove di regolarità con vetture esclusive, ancora "svelate", fornite per l'occasione direttamente da Mercedes Italia. Se il testimonial sarà Jarno Trulli, di certo non poteva mancare un ruolo di madrina affidato a Margherita Bandini, moglie dell'indimenticato Lorenzo, scomparso a Montecarlo nel 1967, ultimo vincitore a Pescara nel 1961. La conferenza stampa si è poi chiusa con il classico colpo a sorpresa con Jarno Trulli che ha tolto il velo sul trofeo, realizzato da Silvano Rossi, che sarà assegnato a chi si aggiudicherà per tre volte il Circuito di Pescara.

SI ALZA IL SIPARIO SUL CIRCUITO DI PESCARA
22 Giu

SI ALZA IL SIPARIO SUL CIRCUITO DI PESCARA

Ormai ci siamo. Con la conferenza stampa si apre ufficialmente il "Circuito di Pescara". L'appuntamento per conoscere nel dettaglio il programma della manifestazione è fissato per venerdì 24 giugno con inizio alle ore 11.00 presso la Regione Abruzzo (Sala Blu) in v.le Abruzzo a Pescara. A fare gli onori di casa il Governatore Luciano D'Alfonso, grande promotore dell'evento e soprattutto primo sostenitore del legame Regione - Circuito di Pescara come volano di promozione del territorio in Italia ed all'estero. Quindi il presidente dell'Old Motors Club Abruzzo Fabio Di Pasquale, i sindaci dei comuni interessati, Pescara,Montesilvano, Cappelle sul Tavo, Spoltore e Loreto Aprutino e tutti i partners che sosterranno quello che è considerato uno dei più grandi appuntamenti dell'estate 2016.

Pagina 5 di 9