Blog

Circuito di Pescara: ecco il tragitto

Pronti, partenza, via ! Tra poco meno di una settimana le oltre 40 auto iscritte e provenienti da ogni parte d'Italia, si daranno "battaglia" lungo le strade della nostra Regione. Un tracciato importante, per certi versi ostico, ma disegnato cercando di mettere in risalto quelli che sono gli splendidi scenari del territorio. La classica cartolina dell'Abruzzo, capace di passare in un attimo dal fascino del mare agli incantanti paesaggi naturalistici della montagna abruzzese, passando per caratteristici paesi. Il sabato mattina si parte da Pescara (P.zza Salotto) direzione Chieti passando, tra curve e salite, per località San Martino. Quindi un lungo tragitto che porta a Fara Filiorum Petri, poi Pretoro e Passo Lanciano per arrivare sino a Mammarosa. Da lì, tra controlli a tempo e prove speciali, si inizia a riscendere toccando l'eremo di Santo Spirito, Roccamorice, Scafa e Manoppello. Qui, come non approfittare per una breve visita al Santuario del Volto Santo ? Dopo pranzo di nuovo tutti ai posti di comando prosegue il rientro a Pescara; Turrivalignani, di nuovo Chieti Scalo, San Martino e, dopo il passaggio presso l'area Antistadio per l'ultimo rilevamento cronometrico, si rientra finalmente a P.zza Salotto. Giornata terminata ? Neanche per idea. Alle 21.30, dopo le prove di regolarità della concessionaria Barbuscia, main sponsor, con ESCLUSIVE Mercedes, ancora gare per le auto iscritte. Questa volta nel suggestivo Circuito Cittadino Notturno. Partenza da P.zza Salotto, Corso Umberto, Via Nicola Fabrizi, Via De Sanctis, tutta la riviera,  via Mazzini e Regina Margherita per poi fare rientro a P.zza Salotto. Dal sabato si passa a domenica 10 luglio, terza tappa, interamente dedicata all'antico circuito. Partenza da Piazza Duca degli Abruzzi, direzione Loreto Aprutino in omaggio alle origini del Barone Acerbo. Quindi Cappelle sul Tavo, Spoltore, Montesilvano e tarda mattina rientro a Pescara per premiazioni e arrivederci alla prossima edizione.